Holding: che cos'è?

holdear significa acquistare e non vendere le azioni o le criptovalute

Holdear è un termine finanziario che ha iniziato a diventare popolare molto tempo fa, ma dall'inizio di questo maggio 2022 ha ripreso vigore. Questo è stato il risultato dell'ultima correzione che Bitcoin ha avuto, in cui è passato da $ 40.000 a $ 30.000 di valore. L'idea principale è fondamentalmente quella di "mantenere" criptovalute o ciò che hai acquistato.

Tuttavia, le criptovalute Holdear derivano da un'altra usanza che è diventata popolare negli ultimi anni, o decenni nei mercati finanziari, il "Buy and Hold", che in spagnolo significa "Buy and Hold". Ma è davvero una pratica efficace? È vero che nel tempo è un modo per guadagnare come dicono in tanti? Ed è che a queste normali domande cercheremo di dare risposte in questo articolo.

Compra e mantieni

mantenere la strategia di acquisto e detenzione di asset

Come ho accennato prima, l'idea di detenere criptovalute risiede nell'idea, convinzione o speranza che apprezzeranno di valore nel tempo. È un sistema semplice che non richiede sacrificio maggiore dell'acquisto e attendere che il valore del portafoglio aumenti in futuro. Fino a poco tempo, è una pratica che avrebbe funzionato abbastanza bene nel mondo delle criptovalute, forse non in tutti i casi, ma il mercato ha avuto la tendenza a riprendersi in tempi relativamente brevi dopo ogni inciampo degli ultimi anni.

Tuttavia, gli allarmi sono stati innescati dal caso della criptovaluta Terra (LUNA), dove durante la notte il suo valore è sceso del 99%. Alcuni utenti si sono affrettati ad acquistare mentre è caduto, alcuni sono motivati ​​a sfruttare e mantenere, molti altri per altri motivi e altri sono stati completamente al verde e hanno bisogno di aiuto.

Holdear è infallibile per vincere?

La risposta è no. Sebbene qualcosa possa funzionare per anni, ciò non significa che una criptovaluta, un'azione o qualsiasi ecosistema di investimento possa implodere, scomparire o vedere il suo valore appesantito per molti anni. Molte persone, principalmente quelle più interessate, come chi gestisce fondi di investimento o utenti che cercano di "insegnare" a volte disinteressatamente, altre in cambio di denaro, promulgano questa filosofia. Come mai? Perché è molto facile da eseguire e molto semplice da capire.

Che cos'è la criptovaluta in possesso

Esempi di frasi promosse per Holdear:

  • Se avessi investito $ 100 in Amazon tutti quegli anni fa, ora avresti $ XNUMX.
  • Se avessi investito quasi in qualsiasi momento nella storia del mercato, alla fine avrei finito per vincere!
  • Le azioni salgono sempre nel lungo periodo.

Ma la verità è che tutto dipende dal vetro con cui guardi. Holdear, come altri sistemi, può essere a modo fantastico per fare profitti, ma anche per perdere. E poiché ci sono molti articoli che circolano su Internet che riportano tutte le cose positive, vorrei concentrarmi sugli aspetti negativi di questa pratica. Non è che vuole essere il cattivo, ma piuttosto l'altra faccia della medaglia di cui quasi nessuno parla.

Casi in cui Holdear non ha funzionato

Se ci concentriamo sul valore quotato, tralasciando il reinvestimento in dividendi, troviamo molteplici casi di successo, fallimento o fallimento dei titoli. Un bene, anche un successo a lungo termine, può attraversare momenti in cui impiegano molti anni per recuperare il suo valore. La domanda qui è valutare fino a che punto si può essere disposti ad aspettare fino a quando la situazione non si capovolge. Non sono esattamente pochi i casi in cui l'attesa può diventare eroica o disperata. Per questo primo esempio ci concentreremo su Microsoft, una delle aziende che ha apprezzato di più e che Holdear avrebbe portato più di una testa.

Microsoft

holdear implica la possibilità di aspettare molti più anni di quanto si pensi

Grafico Microsoft – Fonte: Investing.com

Alcuni giorni prima dell'arrivo del 2000, Microsoft proveniva da una vertiginosa ascesa negli anni '90 in cui aveva moltiplicato il suo valore per oltre 20. La bolla delle dot com ha trascinato molte società di tecnologia e telecomunicazioni ad affondare nel mercato azionario. Microsoft è stata una delle aziende che ha resistito meglio. Il suo valore, che aveva raggiunto $ 60, è sceso un anno dopo a $ 20. Nella crisi finanziaria ha finito per sprofondare a 15 dollari, sebbene in precedenza avesse raggiunto i 40 dollari.

Se una persona avesse acquistato poco prima dell'anno 2000, ci sarebbero voluti 16 anni per recuperare il loro investimento. Andiamo con un altro esempio.

Indici azionari

un indice può richiedere diversi decenni per recuperare

Grafico Nikkei – Fonte: Investing.com

Negli indici di borsa dei paesi possiamo trovare casi in cui praticare il Buy and Hold sarebbe una follia. Il caso più ascoltato sarebbe crollo del 29 in cui il mercato azionario statunitense ha impiegato 25 anni per riprendersi. Inoltre, è qualcosa che è successo anche a lui quasi un secolo prima. In altre parole, una persona che, pochi anni dopo aver iniziato a lavorare, avesse investito in borsa, avrebbe trascorso gran parte della sua vita adulta in attesa che i mercati azionari tornassero al punto di partenza. Pazzo.

Ma non è un caso isolato, l'indice del Giappone, il Nikkei, stava generando un consistente rendimento propiziato dalle aspettative che esistevano sulle società del Paese anni prima che iniziasse a scendere. Un incidente è iniziato proprio all'inizio degli anni '90. 32 anni dopo, non si è ancora ripreso. Il grafico che possiamo osservare vale più di mille parole.

E senza andare oltre, l'indice per la Spagna, il Stambecco 35, nel novembre 2007 ha raggiunto i 16.000 punti. Al momento di scrivere queste righe, 14 anni dopo, è quotata al 5% circa 8.400-8.500 punti. Non oserei dire una data futura di quando l'indice recupererà il prezzo che una volta raggiunto.

Come imparare a investire in borsa
Articolo correlato:
Come imparare a investire in borsa

Conclusioni su Holdear

Detenere un asset nella speranza che aumenti se fossimo abbastanza sfortunati da acquistarlo in uno dei momenti peggiori può essere un compito stoico. E non importa quale risorsa sia, chiunque può avere un crollo del mercato azionario e impiegare decenni per riprendersi (se non del tutto). È qualcosa che finisce per compensare? Tutto dipenderà dal grafico storico che guardi, e quale ora potrebbe essere entrata. Ma non abbiamo una sfera di cristallo. Il futuro è incerto e, in ogni caso, una buona analisi della situazione e non acquistare a un prezzo eccessivamente alto ti aiuterà a minimizzare in caso di perdite.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.