Investire in oro in relazione all'inflazione e all'offerta di moneta

Investire in oro ci aiuta a proteggerci dall'inflazione e dall'incertezza economica temporanea

La maggior parte degli indici azionari in tutto il mondo si è ripresa in tutto o in parte, alcuni addirittura stabilendo record recenti. Le ragioni che ci arrivano sono le previsioni di crescita generalizzata del PIL tra i paesi, compreso il vaccino, la ripresa più immediata, il miglioramento delle relazioni commerciali tra i paesi e così via. Tuttavia, ha cessato di essere redditizio ed è tempo di investire in oro passato?

Uno dei fondamenti più popolari che ho sull'oro è questo è un buon rifugio contro l'inflazione. Sebbene esistessero le restrizioni, molti investitori e gestori hanno teorizzato la futura inflazione a venire e hanno fornito le loro spiegazioni per l'aumento dell'oro. Alcuni continuano a difenderlo, anche se ha perso più del 10% dai suoi massimi. Si sbagliano o è un fenomeno che impiegherà più tempo ad arrivare? In entrambi i casi, avere un asso nella manica non è mai una cattiva idea, e abbiamo assistito a movimenti verso l'oro da parte di investitori che tutti conosciamo e persino di alcuni che non ci avrebbero mai investito.

Investire in oro, un problema di relatività

come sapere quando è il momento migliore per investire in oro

Molte volte ho sentito molte persone associare l'oro all'inflazione. Alcune persone attribuiscono il proprio comportamento a quello del mercato. C'è chi difende che l'oro si comporti in modo contrario alla valutazione dell'indice del dollaro. In sintesi, anche se non è affatto così, la verità è che tutte quelle persone che ho sentito avevano ragione e non allo stesso tempo.

L'unica conclusione che posso trarre personalmente è questa tutti gli scenari sopra descritti convergono contemporaneamente. Quindi l'oro, di fronte a periodi di incertezza, crisi o inflazione tende (ma non sempre) a vedere il suo prezzo alterato. Quota che sarà oggetto di interesse per questo metallo da parte di investitori, istituzioni e banche.

Per fare ciò, vedremo i principali fattori che possono influenzare il tuo prezzo.

Oro e inflazione

Grafico dell'inflazione negli Stati Uniti nell'ultimo secolo. Inflazione degli ultimi 100 anni

Prima di mettere un grafico dell'oro, ho voluto dare la priorità all'inflazione negli Stati Uniti. Come possiamo vedere, abbiamo alcuni aspetti rilevanti. La prossima numerazione ti tiene a mente.

  1. Deflazione. Scatola gialla. I decenni degli anni '20 e '30 Durante questo intervallo, possiamo osservare come si è manifestata la deflazione.
  2. Inflazione superiore al 10%. Scatole verdi. Abbiamo 3 periodi. Sottolineando i periodi dall'inizio e dalla fine degli anni con i picchi più alti.
  3. Inflazione inferiore al 5%. Abbiamo tre grandi valli. Il primo di essi appartiene al primo punto, quello della deflazione.

Cosa succede quando il prezzo dell'oro viene adeguato all'inflazione?

Grafico dell'oro corretto per l'inflazione. I periodi migliori per investire in oro

Dati ottenuti da macrotrend.net

A causa dell'inflazione, i prezzi di tutte le attività tendono a salire nel lungo periodo. L'oro non fa eccezione, e proprio per questo questo grafico sopra è stato corretto per l'inflazione. Cioè, quale valore avrebbe un'oncia d'oro in passato secondo il valore del dollaro oggi. Se ora guardiamo al normale grafico dell'oro (non esposto per non saturarlo eccessivamente), ne vedremmo una grossa rivalutazione. Valuteremo i punti più importanti a riguardo.

  • Periodi inflazionistici. Nei periodi precedenti al fallimento del sistema concordato a Bretton Woods, l'oro mostrava una diminuzione del suo valore intrinseco quando c'era l'inflazione. Tuttavia, Con un sistema economico di tassi di cambio fluttuanti, l'inflazione è correlata all'aumento del valore dell'oro. Va anche aggiunto che il sistema di Bretton Woods è stato rotto dalla grande stampa di dollari per finanziare la guerra del Vietnam. A seguito delle richieste di Francia e Gran Bretagna di convertire le loro riserve in dollari in oro e che hanno ridotto le riserve auree degli Stati Uniti. Il contesto, che è tutto, era diverso da quello attuale.
  • Periodi deflazionistici. Durante questi periodi l'oro aumentò di valore. Tuttavia, dopo la crisi finanziaria innescata dal crollo di Lehman Brothers, c'è stato un breve periodo in cui è comparsa la deflazione e l'oro è aumentato di valore. Tuttavia, la ragione di questo aumento è più giustificabile in quanto motivata dalla crisi economica e dalla grande sfiducia nei confronti del sistema bancario che dalla deflazione stessa.
  • Periodi di inflazione moderata. Dopo lo scoppio della bolla delle dot-com, l'oro si è comportato bene, tuttavia non ha funzionato bene negli anni precedenti. Questo motivo può molto probabilmente essere motivato nella ricerca dell'oro come bene rifugio.

Conclusioni d'oro con l'inflazione

Se il prezzo dell'oro aumenta in termini percentuali al di sopra dell'inflazione, è vantaggioso investire in esso (questa affermazione "con una pinzetta"!). Sebbene sia vero che da solo come rifugio è un bene a lungo termine, le aspirazioni di un investitore potrebbero non essere così remote nel tempo. Pertanto, investire in oro in periodi di forti cambiamenti è una buona opzione. Se intuisci anche quando avverranno questi cambiamenti e investi prima, i rendimenti che si possono ottenere sono molto soddisfacenti.

La conclusione è che di fronte a periodi altamente inflazionistici, l'oro può essere un buon rifugio. Inoltre, il contesto in cui si colloca l'economia mondiale ne favorisce un maggiore interesse. Al momento Non siamo di fronte a scenari inflazionistici elevati, ma siamo di fronte a una situazione economica imprevedibile degli effetti finali del problema esistente.

spiegazione sull'investimento nel rapporto oro argento
Articolo correlato:
Rapporto oro argento

Massa monetaria Che ruolo svolgi nell'investire in oro?

L'offerta di moneta totale in dollari è aumentata di un record nel 2020

Dati ottenuti da www.fred.stlouisfed.org

L'offerta di moneta, in macroeconomia, è l'intera quantità di denaro disponibile per acquistare beni, servizi o titoli di risparmio. Si ottiene aggiungendo il contante in mano al pubblico senza entrare nelle banche (banconote e monete) e nelle riserve bancarie. La somma di queste due cose è la base monetaria (parleremo più avanti). La base monetaria moltiplicata per il moltiplicatore monetario è la massa monetaria.

Nel primo grafico vedrai come la massa monetaria è aumentata molto. Nel gennaio 2020 era di 15 trilioni di dollari, attualmente questa cifra è aumentata a 3 trilioni di dollari. La massa monetaria in dollari è aumentata di 3 trilioni nel 8, ovvero il 2020%!

Sulla base del rapporto con l'inflazione, la politica monetarista sostiene che esiste un legame tra la quantità di denaro in circolazione ei prezzi in un'economia. D'altra parte, la teoria keynesiana afferma che non esiste alcun legame tra inflazione e offerta di moneta, specialmente quando un'economia cresce. Quindi, cercando di scoprire qualcos'altro, diamo un'occhiata al rapporto con la base monetaria.

Rapporto dell'oro con la base monetaria

la base monetaria non ha smesso di aumentare negli ultimi 13 anni

Dati ottenuti da fred.stlouisfed.org

Possiamo vedere come la base monetaria ha subito un notevole incremento. In gran parte a causa delle politiche di "denaro dell'elicottero".

Quando vedi questo grafico sai che è difficile continuare così a lungo senza modifiche. O forse si sono viste cose ancora più strane. Per questo motivo, se non ci fosse aumento dei prezzi e dopo non essere riusciti a trovare molto con il rapporto dell'oro con l'inflazione, forse cercare un rapporto con la base monetaria non sarebbe poi così inverosimile. (Tenendo presente che non possiamo tracciare una relazione tra inflazione e base monetaria, come sosteneva Keynes).

Il grafico seguente dovrebbe essere più rivelatore. Ci mostra il rapporto tra oro e base monetaria.

Grafico del rapporto oro base monetaria per sapere se l'oro è svalutato o meno

Grafico ottenuto da macrotrends.net

Si possono evidenziare diversi punti:

  1. Come si può vedere, la stampa di denaro elevato ha causato la diminuzione del rapporto considerevolmente tra il 1960 e il 1970 (a causa della guerra del Vietnam, come discusso in precedenza).
  2. L'inflazione ha guidato il prezzo dell'oro negli anni successivi, ma L'incertezza ha guidato e ulteriormente aiutato l'aumento del suo prezzo, raggiungendo picchi molto elevati nel rapporto. (Dovresti moltiplicare x10 e più il prezzo corrente dell'oro per ottenere un rapporto di 5 come è stato raggiunto).
  3. L'aumento della base monetaria dopo la crisi finanziaria ha evocato (e travolto) una diminuzione del rapporto mai vista prima.
  4. Per ora, vendi più alto è il rapporto tra l'oro e la base monetaria, più è stato redditizio. Allo stesso modo, investire in oro più è basso il rapporto, maggiori sono i benefici futuri che ha dato.

Conclusioni dell'oro con la base monetaria

Solo se l'oro viene rivalutato dai livelli attuali per corrispondere alla base monetaria esistente, il percorso ascendente che avrebbe sarebbe superiore al 100%. Se il Ratio tendesse a 1, o per paura dell'inflazione, forti crisi accompagnate da momenti di incertezza, ecc., Ci troveremmo di fronte a uno scenario in cui l'oro viene svalutato. È paradossale perché il suo prezzo ha recentemente raggiunto i massimi storici, ma così ha fatto la base monetaria.

Conclusioni finali sul fatto che sia una buona opzione investire in oro

Non esiste un unico modello di misurazione per determinare il momento esatto in cui investire in oro. Tuttavia, abbiamo potuto scoprire come inflazione, base monetaria e impatto della crisi nel. Tutto il contesto, insomma. Inoltre, l'economia è comportamentale e un buon investitore dovrebbe ora chiedersi dove siamo. Inoltre è la cosa più probabile che accada.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.