Imballaggio e spedizione: quali tipologie esistono e quali sono le migliori

opzioni di spedizione che le aziende hanno

Quando hai un'attività e devi inviare prodotti ai clienti, non sempre hai A o B. Cioè, non hai la possibilità di inviarlo in una scatola o in una busta. In realtà, c'è molti tipi di confezionamento, sia in scatole che in il caso delle buste. E lo stesso vale per le opzioni di spedizione. Non puoi solo usare Correos, lo hai anche molti corrieri che sono responsabili della presa degli ordini ai loro destinatari.

Se non ti sei mai fermato a pensarci prima e ora vuoi sapere quale packaging puoi utilizzare, i diversi modi di utilizzarlo o le opzioni che hai per spedire i tuoi prodotti, qui di seguito ne parliamo tutti. Pertanto, puoi anche considerare le spedizioni come un modo per differenziarti dalla concorrenza.

Perché il modo in cui i prodotti vengono spediti è importante

Perché il modo in cui i prodotti vengono spediti è importante

Quando una persona effettua un ordine online (o con qualsiasi altro mezzo che implichi la ricezione a casa o in ufficio tramite corriere o posta), sappiamo che il minimo che può guardare è la confezione. Per loro la cosa più importante è cosa c'è dentro. Tuttavia, la verità è che prendersi cura di quella "prima impressione" che si fa è tanto più importante quanto proteggere ciò che è dentro.

Pertanto, quando si lavora con imballaggi diversi, è importante trovare qual è il più appropriato in base al tipo di prodotto che si desidera inviare; non solo per prevenire il deterioramento, ma anche perché puoi creare un senso di dettaglio che fa ripetere la persona al momento dell'acquisto.

Utilizzare scatole colorate, con il logo dell'azienda, o anche nastri personalizzati (colorati, con il nome dell'azienda, con dettagli o immagini, ecc.) Possono essere opzioni praticabili.

Il problema è che, quando si parla di spedizione, pensiamo sempre che ci siano solo due opzioni: busta o scatola. Ma in realtà ce ne sono molti di più.

Tipologie di packaging per aziende

Tipologie di packaging per aziende

Immagina di dover inviare un prodotto. La cosa normale è che pensi di spedirlo in una scatola e basta ma, se è molto piccola, invece di una scatola potresti considerare una borsa, o una busta. O forse una piccola scatola. Nel mercato degli imballaggi, ci sono molte opzioni tra cui scegliere. A seconda del materiale, potresti trovare quanto segue:

  • Pallet: Sono le opzioni più ampie che facilitano lo spostamento di merci pesanti pur essendo protette su tutti i lati.
  • Contenitori: È il metodo di spedizione del grande commercio, perché si tratta di oggetti di grandi dimensioni con una grande capacità e utilizzati per trasportare merci via terra, mare o aria.
  • Bolsas: Sono abbastanza economici e molti di loro di solito sono dotati di pluriball per proteggere ciò che è all'interno. Questi ultimi alzano un po 'il prezzo ma all'interno della confezione sono i meno costosi.
  • Buste:Il caso delle buste è simile al precedente. Sono disponibili molte misure, con maggiore o minore durezza, con pluriball per proteggere l'interno, ecc. Il suo prezzo è intorno a quello delle borse dato che sono molto economiche. La maggior parte sono fatti di carta di diverso peso o cartone (duro o morbido, dipende dallo spessore).
  • Sacchi: I sacchi sono molto più grandi delle borse o delle buste e, sebbene possano anche essere di carta, di solito li trovi fatti di plastica o tessuto. Il suo obiettivo è proteggere ciò che c'è dentro, per questo vengono creati con diversi strati che, una volta riempiti, si chiudono.
  • Borse gonfiabili: Questo imballo ha la caratteristica di gonfiarsi con aria in pressione quando è chiuso, in modo tale da proteggere i prodotti in modo che non si muovano in nessun momento. Quando lo apri, l'aria fuoriesce e il prodotto è intatto. È più costoso delle normali borse, a causa del sistema che trasporta.
  • Scatole: Le scatole sono un mondo intero. Non solo ci sono le tipiche scatole di cartone che ricevi, ma ce ne sono altre più dure, scatole termiche (che resistono al freddo o al caldo, scatole modulari (da mettere una dentro l'altra) ... Le più economiche sono quelle base, che sono i più utilizzati dalle aziende insieme a buste e sacchetti.

Opzioni di spedizione: quale è meglio?

Opzioni di spedizione: quale è meglio?

Una volta che conosci i tipi di imballaggio e le opzioni più economiche tra cui puoi scegliere, la spedizione è un altro punto importante da considerare. Perché non c'è solo l'ufficio postale; anche corrieri. E all'interno di questi ce ne sono tanti tra cui scegliere (non solo i più conosciuti come Seur, MRW, Correos Express, Nacex, DHL, ecc.) Ma ce ne sono altri meno conosciuti ma che possono essere molto redditizi.

Complessivo quello che devi tenere in considerazione è la destinazione dei prodotti che intendi vendere. Se queste saranno sempre nazionali, cioè spediranno attraverso lo stesso paese, puoi scegliere compagnie che coprono tutte le città e che ti danno anche un buon prezzo; Ma se le tue spedizioni sono internazionali, vale la pena stabilire un accordo o una collaborazione con un'azienda per affrontare sia quelle nazionali che internazionali.

Qual è il più economico? Senza dubbio, l'ufficio postale. Tieni presente che questa azienda ha la possibilità che i lavoratori autonomi (soprattutto se iscritti a determinate sezioni dell'IAE) possano inviare prodotti a prezzi più convenienti. Ad esempio, un libro che potrebbe costarti tra 3 e 7 euro, può costare a un commerciante 30-50 centesimi per inviarlo. Se vogliamo anche certificarlo, il rialzo non è troppo alto.

Con i corrieri invece il prezzo è solitamente più alto; Soprattutto se all'inizio della tua attività non hai molti ordini. Se c'è un grande volume di spedizioni, l'azienda offre un prezzo molto conveniente, ma di solito non è come a Correos.

Ora, in entrambi i casi ci sono vantaggi e svantaggi. Ad esempio, in Correos hai il problema che, spesso, i prodotti non arrivano in tempo, o si perdono. nel frattempo a I corrieri rispettano una scadenza per la consegna. Sebbene non sia esente da subire contrattempi nella merce, che è persa, ecc.

Rispondere quale dei due sia il migliore è complicato. Come più economico, Correos; quanto più efficienti, i corrieri. La scelta migliore? Dai al cliente una scelta. In questo modo prende la decisione in base al tempo di attesa o al prezzo che il servizio di spedizione può avere.


Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Yari rodriguez suddetto

    Eccellente, grazie per l'informazione.