Come ottenere il rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda

Come ottenere il rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda

Sicuramente conosci bene il rapporto sulla vita lavorativa, o ne hai addirittura chiesto, nel corso della tua vita, alcuni. Tuttavia, quello che pochi sanno è che esiste anche un rapporto sulla vita lavorativa aziendale. Ora, come si ottiene il rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda?

Se sei un imprenditore o un imprenditore e non ne hai mai sentito parlare prima, sei interessato. te lo diremo noi cos'è un rapporto sulla vita lavorativa aziendale, come ottenerlo e altri dettagli che dovresti tenere a mente.

Qual è il rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda

Qual è il rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda

Prima di imparare come ottenere il rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda, è necessario comprenderne il concetto. Secondo la Previdenza Sociale, si riferisce a un documento che contiene le informazioni più importanti e rilevanti sui contributi di Previdenza Sociale delle aziende, ma sempre dell'ultimo anno.

Questo rapporto ha iniziato ad essere inviato nel 2018 e finora ogni anno viene inviato alle aziende che effettuano i loro insediamenti attraverso il Sistema di Regolamento Diretto.

L'obiettivo non è altro che aiutare le aziende ad avere le informazioni rilevanti sul proprio contributo, oltre a semplificare l'obbligo di contribuzione, fornire informazioni e offrire dati specifici in termini di importi e calcoli per ciascun lavoratore.

Chi può richiederlo?

Se sei un'azienda che ha registrato lavoratori nell'ultimo anno, se hai presentato i preventivi delle quote tramite il Sistema di Liquidazione Diretta, potrai richiederlo o attendere che te lo invii la Previdenza Sociale.

Rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda: quali dati contiene

Rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda: quali dati contiene

Come per il rapporto sulla vita lavorativa di un lavoratore, nel caso di un rapporto aziendale i dati sono molto simili. Questi sono divisi in quattro sezioni:

  • Dati di identificazione Sono le informazioni che possiedi sull'azienda: causale o codice fiscale, codice inserzione principale, sede legale, e-mail e codici conto secondario.
  • Dati preventivo. E' la sezione più importante perché racchiude tutti i dati di interesse: cedimenti presentati; corrispettivi calcolati dal TGSS; le basi contributive, le detrazioni e gli indennizzi; voci retributive corrisposte; tasse inserite; stato del reddito dei contributi previdenziali; e il rinvio delle quote.
  • Altri dati dal CCC principale. Dove è ospitato qualsiasi tipo di informazione aziendale rispetto al Codice del Conto Principale di Contribuzione. Anche qui sarebbero inclusi gli accordi che l'azienda ha e altri dati di interesse relativi al CCC principale (mutuo o mutuo collaboratore, contratti collettivi, ecc.).
  • Informazioni grafiche. In cui troverai l'evoluzione del contributo previdenziale; il numero di lavoratori alla fine di ogni mese e per tipologia di contratto di lavoro; il volume di lavoro in base al contratto e le ore effettive. È molto visivo poiché ti consente di ottenere tali informazioni semplicemente guardando i grafici a barre e cerchi che ti offre.

Tutti questi dati dovrebbero corrispondere a quelli che hai nella tua azienda. Ti consigliamo infatti di effettuare una registrazione analoga al verbale in modo che, a fine anno, tu possa assicurarti che i dati di cui dispone la Previdenza Sociale siano gli stessi che gestisci.

Come ottenere il rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda

L'accesso al rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda è molto semplice. Tutto ciò di cui hai bisogno è accedere al sito Web di Social Security e, una volta lì, alla sede elettronica di Social Security.

Voi individuare la sezione "Notifiche telematiche" e, premendo, cercare "Comunicazioni telematiche".

Il rapporto dovrebbe apparire in questo posto e puoi scaricarlo, ma ti consente anche di accedere ad altre comunicazioni pertinenti. Se non ce l'hai, puoi contattare la Social Security per vedere se c'è un problema con le informazioni fornite o che ricevono, soprattutto per sapere se stai facendo le cose bene e che non ti metti nei guai.

Per quanto riguarda le comunicazioni, una volta entrato nella Sede Elettronica puoi controllare in «Aziende / Affiliazione e Registrazione / Comunicazioni telefoniche ed email del datore di lavoro per verificare che dispongano dei dati corretti affinché le comunicazioni ti raggiungano.

Cosa succede se i dati che hai sulla tua azienda non sono gli stessi del rapporto?

Cosa succede se i dati che hai sulla tua azienda non sono gli stessi del rapporto?

Può succedere che, dopo aver saputo ottenere il rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda e scaricarlo, i dati in esso contenuti non corrispondano a quelli che hai. Cioè, c'è disuguaglianza tra di loro. Non è strano che accada, non è normale, ma ci sono casi in cui può capitare.

E cosa fare in quei casi? Prima di tutto, La prima cosa che ti chiediamo è di rivedere i dati che devi vedere se c'è stato qualche errore umano quando prepari il rapporto privato della tua azienda, o qualcosa che hai scritto male. In caso contrario, e continua a non corrispondere ai dati della previdenza sociale, è necessario individuare eventuali errori e verificare di aver elaborato correttamente tutte le informazioni all'ente.

Se è così, dovrai fissare un appuntamento presso la Previdenza Sociale presentare il caso e poter rettificare le informazioni che hanno per la tua azienda.

Nel caso sia stato un tuo errore, dovrai anche prendere un appuntamento con la Previdenza Sociale per regolarizzare lo stato dell'azienda. Ciò potrebbe implicare che ti abbiano sanzionato, ma se vedono che hai agito in buona fede, non dovrebbe accadere nulla di grave; Ora, se non lo fai e ti scoprono, la multa potrebbe essere molto più alta.

Ora che sai qualcosa in più su questo documento e su come ottenere il rapporto sulla vita lavorativa di un'azienda, se ne hai uno, sai già cosa devi fare per verificare che i dati siano corretti e che, quindi, stai gestendo l'azienda .


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.